Scuola istruttori nuoto in gravidanza e neonatale

Catalogo Corsi

Gardaland 1993

Delfini neonati

Il nostro Spot Sangemini

Valutazione di un corso di acquamotricità: Questionari

E-mail Stampa
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 


IL PRE-TEST E IL QUESTIONARIO FINALE

Introduzione

L'acquaticità (intesa nella sua concezione più generale) prende in considerazione l'individuo nella sua globalità, non solo per gli aspetti motori ma anche per quelli evolutivi, relazionali, psicologici e sociali.
Nell'acquaticità neonatale, a maggior ragione, vanno considerati diversi aspetti che riguardano più figure: il bambino in primis, il genitore e l'operatore.

Sono molteplici quindi, i fattori che entrano in gioco in un corso di acquamotricità neonatale: l'accoglienza dell'utenza, l'ambiente confortevole, la relazione con gli operatori, un metodo di lavoro consolidato e condiviso, uno staff di operatori aggiornati e professionali per rendere confortevole e tranquillizzante un'attività che spesso, erroneamente, è ritenuta da alcune persone 'fonte di stress'.

Pertanto, avendo avviato da qualche mese un corso di acquamotricità neonatale nella mia città con il coraggio e la volontà di intraprendere una entusiasmante avventura in una realtà scettica che si affacciava per la prima volta a questo mondo, mi sono resa conto di quanto sia importante valutare ogni aspetto.

L'impresa è stata ardua:
convincere i gestori dell'impianto sportivo ad investire su un nuovo corso, convincere il direttore del bordo vasca a lasciarci delle ore per poterlo avviare, convincere i genitori dell'importanza e dei benefici dell'acquamotricità per i bambini, sconfiggere l'idea comune che venire in piscina sia lo sforzo più sovrumano che un genitore possa fare per il proprio figlio...ma gli unici che non abbiamo dovuto convincere sono stati i nostri piccoli grandi “pesciolini”.

Loro hanno risposto tutti con entusiasmo: entrano ogni volta con il sorriso ed escono rilassati e divertiti in braccio ai loro genitori, e spesso con il broncio perché non vogliono andare via continuando a tendere le braccia verso l'acqua ...quale miglior valutazione di questa?

Nonostante ciò è necessario creare un questionario che sia di aiuto agli operatori (che si trovano a dover accogliere un' utenza crescente e bisognosa di informazioni) sia per organizzare un corso nel migliore dei modi, sia per valutare il raggiungimento finale degli obiettivi prefissati, e che sia utile anche ai genitori (che possono esprimere i loro pareri positivi e negativi).

Per definire “buono” o “cattivo” l'intero programma di un qualsiasi corso bisogna valutare se gli obiettivi finali raggiunti soddisfano o meno le aspettative iniziali, siano esse provenienti da genitori, dall'iscritto o dall'operatore.
Nel caso di incongruenza tra obiettivi iniziali e finalità raggiunte bisogna individuarne presto la causa, per una miglior stesura successiva di una nuova programmazione del corso stesso.
Nel caso contrario, invece, l'operatore, a seguito della soddisfazione proveniente dall'iscritto, potrà ritenersi valido e perseguire ugualmente in  un possibile miglioramento del corso.

Solo attraverso basi culturali di materie motorie e psico-pedagogiche ed esperienza sul campo, è possibile superare le attese iniziali. Ciò sarà indice di una crescita personale e di un sicuro successo professionale.
 

VALUTAZIONE INIZIALE: IL PRE-TEST   

Premessa                                                                                                                                       

Sotto il profilo della scelta genitoriale sulle motivazioni ad intraprendere l'acquamotricità neonatale, occorre segnalare che il bambino vive in uno stato d'identità con i genitori, da cui esce progressivamente con l'apparire della coscienza e risente direttamente dei desideri dei genitori.
Infatti è proprio sulla base dell'identità originaria che si strutturano le identificazioni funzionali con questa o quella figura parentale che tanta parte hanno nello sviluppo della personalità infantile.

L'identità con il genitore, anche se procura sicurezza e consente di stabilire legami oggettivi tra il proprio mondo interiore e quello esterno, comporta il rischio che il bambino mostri a livello comportamentale ciò che il genitore prova a livello più o meno inconscio.

Molti genitori riferiscono di avere paura dell'acqua, scarsa confidenza con il mondo della piscina, o addirittura un'esperienza negativa/traumatica nei confronti dell'acqua.
Tali vissuti spesso sfociano in reazioni riconoscibili e riconducibili a comportamenti iperprotettivi: eccessiva costrizione sul corpo del bambino, l'evitare il contatto della bocca con l'acqua, utilizzo di movimenti irrigiditi al momento dell'immersione, o più in generale messa in atto di una serie di atteggiamenti di resistenza all'attività.

Il grado di ambientamento e il successo del corso di acquaticità per neonati, possono essere influenzati dall'espressione di uno stato emotivo di paura e ansia specifica del genitore.

IL PRE-TEST

E' un test semi-strutturato che deve essere compilato dai genitori al momento dell'iscrizione al corso di acquamotricità neonatale con delle semplici crocette sulle risposte o scrivendo la risposta sui puntini  quando la domanda è aperta.

Il Pre-Test è utile all'operatore per conoscere meglio il bambino, le sue abitudini, la sua salute, le sue particolari necessità e per meglio relazionarsi con lui e i suoi genitori in base anche alle loro aspettative.

Oltre a questo test è necessario anche un certificato medico.
 

        1)     Quanti mesi o anni ha vostro/a figlio/a? ....................................

2)     E' maschio o femmina?                  M        F

3)     Quanto pesa?..............................................

4)     Qual è la sua statura?.............................cm

5)     La sua pelle presenta irritazioni  o sensibilità particolari?     SI        NO

6)     E' nato prematuro?              SI                    NO

                Se sì, a quante settimane di gestazione?..............................................................

7)     Mangia regolarmente?       SI                    NO                  ABBASTANZ

                Indicare più o meno gli orari dei pasti................................................................

                ........................................................................................................................

8)     Dorme regolarmente?         SI                    NO                  ABBASTANZA

                Indicare orientativamente gli orari in cui dorme..................................................   

                ........................................................................................................................

9)     E' in regola con le vaccinazioni?             SI                    NO

10)   Soffre di coliche?   SI,SPESSO                NO                  QUALCHE VOLTA

11)   Ha il naso chiuso?  SI,SPESSO               NO                  QUALCHE VOLTA

12)   Si ammala spesso?             SI                    NO                  QUALCHE VOLTA

13)   Assume dei farmaci?         SI                    NO

                Se sì, indicare quali e lo scopo terapeutico....................................................................

14)   E' figlio unico?       SI                    NO

                Indicare l'età dei fratelli o sorelle:........................................................................

15)   Quali atteggiamenti assume nei confronti dei fratelli?

             O         gelosia

             O         protagonismo

             O         buona relazione

             O         sottomissione

16)   Quali sono le figure con cui trascorre maggior tempo durante la giornata?

                MADRE        PADRE           NONNI          ALTRO.........................................

17)   Come siete venuti a conoscenza di questo corso?

             O         giornali locali                      O         pubblicità

             O         amici                                     O         altro...........................................................          

18)   Quali motivazioni vi hanno spinto a iscrivervi al corso di Acquamotricità neonatale?

             ......................................................................................................................................

19)   Siete informati, in linea generale, sui benefici dell'acqua per il vostro benessere psico-fisico?

              SI                 NO             PIU' o MENO

20)   Vorreste ricevere maggiori informazioni a riguardo?

              SI                    NO

21)   Avete mai letto libri, articoli o avete visionato siti internet che affrontassero la tematica dell' acquaticità nel periodo dai 0 ai 3 anni?

              SI                    NO

22) Segnate con una crocetta le affermazioni che meglio descrivono vostro/a figlio/a:

              O         manipola gli oggetti o i giocattoli che lo circondano

              O         sorride spesso

              O         sorride agli estranei

              O         difficilmente va in braccio agli sconosciuti

              O         in un nuovo ambiente rimane accanto alla figura adulta di riferimento

              O         esplora un nuovo ambiente con lo sguardo

              O         ha un giocattolo preferito (indicare quale:................................................)

              O         ascolta con attenzione quando gli parlate o gli leggete una favola

              O         ha un carattere tranquillo

              O         è vivace

              O         è iperattivo

              O         ha interesse per tutto ciò che produce suoni

              O         è infastidito dai rumori

              O         in presenza di altri bambini socializza facilmente

              O         è motivato ad esplorare attivamente l'ambiente che lo circonda

              O         piange spesso senza un motivo apparente

              O         piange per attirare attenzione

              O         piange solo se rimproverato

              O         piange solo se ha dolore

              O         cerca il contatto corporeo con i genitori o altre figure

              O         mostra ansia in alcuni momenti (se sì, in quali occasioni?..................................

                          ....................................................................................................................

23)   Pensa di essere iperprotettivo con suo/a figlio/a?

              SI        NO     A VOLTE (specificare in quali situazioni...................................................

 

Nome del bambino

..........................................................

 

QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE FINALE

PER IL CORSO DI ACQUAMOTRICITA' NEONATALE
(per la struttura di Rieti)

Si tratta di un questionario semi-strutturato che può mantenere l'anonimato. I genitori sono invitati a compilarlo per esprimere i propri pareri e per aiutare gli operatori a valutare il corso per modificarne, eventualmente, alcuni punti al fine di meglio soddisfare le loro esigenze e quelle (soprattutto) dei bambini.

I genitori potranno specificare il loro giudizio facendo una crocetta sul SI o sul NO o direttamente sulle lettere che indicano un parere:

-         O, ottimo

-         B, buono

-         S, sufficiente

-         I, insufficiente

 

Al momento dell'iscrizione (la segreteria):

1) Siete stati accolti con cordialità e gentilezza dalla segreteria?

                        O         B         S          I

2) Vi è stata illustrata con chiarezza la modalità di pagamento del corso?

                        O         B         S          I

 

3) Come considerate le informazioni ricevute al momento dell'iscrizione?

                        O         B         S          I

 

4) In che modo vi è stata mostrata la finalità del corso di acquamotricità dalla segreteria?

                        O         B         S          I

Ulteriori suggerimenti relativi alla “Segreteria”:

.................................................................................................................................................

Negli spogliatoi:

1)     Come considerate le attrezzature nel momento del cambio e della doccia nello spogliatoio?

                O         B         S          I

2)     Ritenete adeguata la pulizia dello spogliatoio?

                O         B         S          I

3)     Nel passaggio dallo spogliatoio alla vasca, come considerate il microclima dell'ambiente?

                O         B         S          I

Eventuali suggerimenti..............................................................................................................

            

In acqua:

1)     Vi soddisfa l'idea di svolgere il corso di acquamotricità in acqua termalizzata (quindi senza cloro, ma con iodio e bromo)?

                O         B         S          I

2)     La temperatura dell'acqua in vasca (che varia dai 33°C ai 37°C) è confortevole?

                O         B         S          I

3)     Avete tratto benefici a livello cardio-vascolare, respiratorio e muscolare da questo tipo di acqua?

                O         B         S          I

        4)     Ritenete adeguata la pulizia del bordo vasca?

                O         B         S          I

        5)     Tutte le attrezzature presenti in vasca (giochi, ausili natatori, tappetoni, ecc.) sono per voi idonei a livello di pulizia, usura e quantità?

                O         B         S          I

 

Suggerimenti relativi all'aspetto strutturale del corso................................................................

............................................................................................................................................

Il Corso e gli operatori:

1)     Al momento del vostro arrivo a bordo vasca vi siete sentiti accolti dgli operatori?

                O         B         S          I

2)     In che modo hanno reagito i vostri bambini di fronte al nuovo contesto?

                O         B         S          I

3)     Gli operatori vi hanno dato tutte le informazioni necessarie relative ai benefici dell'acquamotricità sui vostri bambini?

                O         B         S          I

4)      E sugli obiettivi del corso?

                O         B         S          I

5)     Il primo ingresso in acqua è stato ben curato dgli operatori?

                O         B         S          I

6)     Come si sono relazionati con voi genitori gli operatori?

                O         B         S          I

7)     Come ritenete sia stata organizzata la fase ludica durante il corso?

                O         B         S          I

8)     Le operatrici hanno rispettato i tempi del vostro bambino?

                O         B         S          I

9)     Le operatrici vi hanno offerto informazioni chiare ed esaurienti o consigli rispetto a delle vostre specifiche esigenze o perplessità?

                O         B         S          I

10)   Come considerate la capacità tecnica degli operatori?

                O         B         S          I

11)   Come considerate l'aspetto relazionale degli operatori con i vostri bambini?

                O         B         S          I

12)   Rispetto agli obiettivi del corso, quanta familiarità pensate che il vostro bambino abbia raggiunto con l'acqua?

                O         B         S          I

13)   Avete riscontrato un miglioramento della qualità di vita di vostro figlio (appetito, sonno, serenità, socializzazione..)?

                O         B         S          I

14)   In quale misura le vostre aspettative rispetto al corso sono state soddisfatte?

                O         B         S          I

                Se no, che cosa vi è mancato?........................................................................................

                .....................................................................................................................................

 

15)   Come considerate la vostra costanza nella partecipazione al corso?

                O         B         S          I

16)   Come giudicate gli orari dei corsi offerti dalla struttura?

                O         B         S          I

17)   Consigliereste ai vostri amici o parenti di iscriversi ad un corso di acquamotricità per i loro figli?

                SI                    NO

18)   Vi iscriverete al prossimo corso per proseguire il percorso iniziato affinché le tappe raggiunte da vostro figlio non regrediscano?

                SI                    NO

               (indicare giorni ed orari che preferireste.......................................................................

                ......................................................................................................................................)

 

19)   Vi piacerebbe continuare l'attività anche nel periodo estivo?

                SI                    NO

20)   Quali giorni e orari preferireste per l'estate?.................................................................

 

 

Vi ringraziamo per averci dedicato il vostro tempo e la vostra attenzione, ricordandovi che il presente questionario, se voi lo desiderate, può essere presentato anonimo e che le informazioni che ricaveremo dai vostri giudizi saranno motivo di valutazione, di miglioramento e di pianificazione per il prossimo corso.

  

Nome e Cognome (facoltativo).................................................................................

Genitore di (facoltativo)...............................................................................................

 

Stefania Porracciolo

  

 ,

 

Commenti (0)
Solo gli utenti registrati possono scrivere commenti!
 

Recensioni indipendenti

Sei qui: Home TESINE Valutazione di un corso di acquamotricità: Questionari

Sedi dei corsi


 

- PRENATALE                                     
LAZIO: Roma Heaven EUR
LOMBARDIA:  Castano Primo - MI
VENETO: Terme di Montegrotto - PD

- NEONATALE
LAZIO:  Roma- Oly Hotel
LOMBARDIA: Milano - Congressi Zumbini 6